Cosa c’è di più importante della fiducia che un paziente ripone in un medico?

Il noto chirurgo plastico  #MarcoKlinger, che ha nel corso degli anni fatto 40.000 interventi, gode della credibilità creata nel tempo di tutte le sue clienti.

Pur amando la sua professione, dichiara che non si farebbe mai “ritoccare”, perchè si piace così com’è. Grande sportivo e con  uno spiccato senso estetico, ama le cose belle, il design, la moda. Un vero professionista, serio e con un modo di fare accomodante, simpatico, nessun “atteggiarsi” pur avendo liste d’attesa lunghissime di quante vogliono sentirsi meglio, con accorgimenti chirurgici.

Nei primi anni di carriera è stato allievo di Luigi Donati, direttore della clinica di chirurgia plastica al centro ustioni di Niguarda, dove insieme a Oliviero  #Mastelli dell’omonima azienda farmaceutica di  Sanremo studiava prodotti utili alla cura di cicatrici e ustioni, riparatrici del derma danneggiato.

A distanza di tanti anni si è chiesto perchè non pensare all’evoluzione di quel prodotto, con formulazioni aggiornate , molecole nuove di #Mastelli, finalizzato a trattare anche i segni dell’invecchiamento? Perchè non chiamarlo MK , Make (Beauty ) Skin con le sue  iniziali, per dare ancora più credibilità alla linea, mettendoci la firma, sentendosi orgoglioso di questo progetto.

La formula è  tanto innovativa quanto naturale. Principio attivo originale sono i  nucleotidi, frazioni a basso peso molecolare di DNA,  acido ialuronico, Vitamina E, Uplevity (attività antigravitazionale che compatta), Chromcare (dona luminosità al viso e riduce i capillari superficiali). Make Skin è all made in Italy, interamente sviluppata e prodotta nell’azienda ligure.

E’ questa la “miracle moisturizer” che lo stesso Klinger consiglia alle donne che vogliono “trattare” piccole rughe e  disidratazione, contrastare l’invecchiamento cutaneo,  senza dover ricorrere ad uno dei suoi interventi. Certo, se lo dice un chirurgo plastico, che ha alle spalle 40.000 interventi , qualcosa di vero deve esserci, anche se nel suo ultimo libro #lachirurgiaplasticain600risposte potrete trovare tutte le informazioni in merito.

Marco ha a che fare con donne dalla mattina alla sera, prima di tutto sua moglie Ita, che lo ha ispirato e lo ha aiutato a pensare cosa cerca una donna in un prodotto, la texture, la durata, il tipo di confezione.

Venduta solo in farmacia e online, una crema medicale che arriva dall’esperienza di dermatologi e chirurgi plastici, dalle esigenze del medico specialista e ha un formato travel-friendly, un packaging accattivante , una profumazione delicatissima una texture perfetta ed un prezzo molto politico!

WANTED!!

 

 

Print Friendly