#Pittiimmagineuomo  è moda ma è anche uno scambio di culture e condivisione di nuovi orizzonti ed è  molto apprezzato lo sforzo di alcune aziende di creare prodotto pensando anche all’ambiente : è possibile essere stylish senza sfruttare troppo il pianeta.

Una giacca riciclata salva l’acqua e riduce l’inquinamento.

Un esempio arriva dalla Spagna con #Ecoalf , un’azienda spagnola che si ripropone al Pitti 2019 con una capsule collection “urban genderless” , che ha fatto della sostenibilità ambientale la filosofia di un brand.

Un brand fashion e lifestyle che unisce tecnologia e creatività per arrivare a una collezione di capi e accessori  fatti interamente con materiale riciclato

100% made in Italy interamente creata con materiali sostenibili e riciclati da un lavoro a quattro mani di Ana Gimeno e l’eco-designer Tiziano Guardini.

” there is no need to use our world´s natural resources in a careless way” è il motto di Ecoalf.

L’anno scorso Ecoalf aveva collaborato con la #Swatch creando per gli impiegati una  collezione esclusiva riciclabile al  100% , in cui i tessuti erano stati ricavati dalla plastica e avanzi di cotone: oggi le uniformi della  Swatch  sono realizzate con  40.807 bottiglie di plastica  e cotone consumato,  con il risultato di aver risparmiato più di 30 milioni di litri di acqua.

Fisherman saving Ocean – Ecoalf

Ecoalf è impegnata anche nella salvaguardia degli oceani, attraverso un progetto di collaborazione alla pulizia delle acque utilizzando la plastica trovata nel fondo dell’oceano per creare la prima  collezione sostenibile  che sarà usata da una squadra di calcio (The Galician club ).

Ecoalf lavora con più di 3000 pescatori

Print Friendly, PDF & Email

A proposito dell'autore

Esperienza decennale nel settore fashion, food, wellness, lifestyle Formazione e selezione di personale per aziende moda, hotellerie e ristorazione foodwriter e blogger

Post correlati