Di Luca Pioli

Nelle giornate di domenica 8 e lunedì 9 aprile si è svolto l’evento dei vini di territorio delle Langhe e del Roero, conosciuto come #RoeroDays,  con l’assaggio di oltre 350 vini di 76 cantine del territorio (il 36% in più rispetto alla passata edizione) oltre a degustazioni guidate, laboratori, dibattiti e tour nel territorio. E’ la prima volta che la manifestazione “gioca in casa”, dopo le edizioni a Milano e Torino.

Francesco Monchiero, il Presidente del Consorzio di Tutela Roero si è detto molto soddisfatto  “quest’anno abbiamo scelto di essere qui e di ospitare consumatori, operatori, stampa italiana e internazionale nel nostro territorio. Un territorio unico per conformazione geologica, le Rocche, dove si è mantenuta una grande biodiversità “

 Durante l’evento, sono state presentate le nuove annate di Roero Arneis 2017 (dal 2019 sarà possibile anche degustare il Roero Arneis Riserva, dallo scorso anno inserito nel disciplinare), Roero 2015 e Roero Riserva 2014 . Di seguito le 75 cantine partecipanti:

.1 Abbona Marziano 2. Giovanni Almondo 3. Antica Cascina dei Conti di Roero 4. Bajaj 5. Baracco 1871 6. Giacomo Barbero 7. Fabrizio Battaglino 8. Battaglio 9. Bordone Giuseppe 10. Bricco del Prete 11. Bruno Franco 12. Ca’di Cairé 13. Calorio F.lli 14. Cantine Povero 15. Careglio Pierangelo 16. Cascina Ca’ Rossa 17. Cascina Chicco 18. Cascina Ciapat 19. Cascina del Pozzo 20.Cascina Fiorenza 21. Cascina Fornace 22. Cascina Lanzarotti 23. Cascina Marchisio 24. Cascina Pellerino 25. Cascina Val del Prete 26.Casetta F.lli 27. Chiesa Carlo 28.Cornarea 29.Matteo Correggia 30.Costa Catterina 31. Mario Costa 32. Nino Costa 33. Deltetto 34. Demarie 35. Destefanis Federico 36. Fontanafredda 37. Francone 38. Frea Lorenzo e Giovanni 39. Filippo Gallino 40.Generaj 41. Isnardi Ernesto 42. Le More Bianche 43. Maccagno Livio 44.Malabaila 45. Malvirà 46.Marchisio 47. Marsaglia 48.Massucco 49.Monchiero Carbone 50.Morra Stefanino 51. Negro Angelo e Figli 52. Nizza Silvano 53. Nota Giuliano 54. Marco Novo 55. Alberto Oggero 56.Pace 57. Palazzo Rosso 58.Pelassa Daniele 59.Pinsoglio Fabrizio 60.Poderi Moretti 61. Poderi Vaiot 62.Ponchione Maurizio 63. Marco Porello 64.Rabino F.lli 65.RiDaRoca 66.Roagna Giuseppe 67.Rosso Francesco 68.Sandri Paolo 69.Enrico Serafino 70.Taliano Michele 71. Tenuta Carretta 72. Tibaldi 73. Valdinera 74.Valfaccenda 75. Giacomo Vico

I banchi d’assaggio sono stati inseriti nel suggestivo #CASTELLODIGUARENE, residenza barocca della famiglia Roero fino al 1899 passato sotto diverse proprietà ed ora parte della catena prestigiosa Relais&Chateaux,  con ristorante  gourmet e suggestivo Centro Benessere con piscina scavata nella roccia

Interessante il   progetto di istituire i sentieri legati ai percorsi del vino, i “Sentieri MeGA”, ovvero delle Menzioni geografiche aggiuntive della Docg Roero, ulteriore motivo d’orgoglio dell’area.

Territorio, vino e buon cibo: l’ enogastronomia ha raggiunto si può dire  livelli  di  eccellenza di pari passo con l’ ospitalità. Il turismo enogastronomico cresce di anno in anno grazie ai grandi vini, Barolo e Barbaresco, accompagnano nelle tavole i ricchi piatti della tradizione langarola, come  la tipica pasta tajarin e ravioli al “plin”, la carne cruda di fassone, i formaggi dop, i dolci a base di nocciola “Tonda Gentile di Langa” IGP, e  il Tartufo Bianco d’Alba.

Consigliata una visita all’#ENOTECAREGIONALEDELROERO,  per una  gran selezione di vini locali (Roero e Roero Arneis DOCG, Langhe Favorita, Barbera d’Alba, Nebbiolo d’Alba, Langhe Nebbiolo, Birbèt)  con al pian terreno il punto vendita con l’esposizione dei vini, l’ufficio turistico “Roero Turismo” e l’Osteria dell’Enoteca. Al primo piano  il ristorante “ALL’ENOTECA*” una stella Michelin  di #DavidePalluda, punto di riferimento della cucina di Langa e Roero e simbolo di raffinatezza moderna nel rappresentare la cucina della tradizione.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

A proposito dell'autore

Esperienza decennale nel settore fashion, food, wellness, lifestyle Formazione e selezione di personale per aziende moda, hotellerie e ristorazione foodwriter e blogger

Post correlati